Home / Sempre in valigia / Il mio volo è in ritardo o è stato cancellato, che faccio?
aereo

Il mio volo è in ritardo o è stato cancellato, che faccio?

by Greta

Un volo aereo cancellato è uno degli imprevisti più fastidiosi che possano accedere in viaggio, che sia di lavoro o di piacere.
Oltre al grande disagio di trascorrere in aeroporto ore e ore in attesa di posti disponibili su un volo successivo, può capitare che il ritardo aereo sia così ampio da rendere necessario passare la notte in hotel o addirittura rientrare a casa e partire un altro giorno.

Non lasciatevi pervadere dallo sconforto! Fate valere subito i vostri diritti dei passeggeri di voli aerei per il rimborso del volo! Rivolgendovi a Flightright avrete al vostro fianco l’azienda leader in materia di diritti del passeggero di voli aerei e con le mosse giuste potrete ridurre al minimo i disagi.
Vi aiuteranno a vedere riconosciuti i vostri diritti e a ricevere quanto vi spetta perchè conoscono le strategie e gli escamotage utilizzati dalle compagnie aeree e sanno bene quali argomentazioni e prove sono necessari per rivendicare un risarcimento con esito positivo.

I passeggeri aerei hanno dei diritti, che si tratti di voli aerei low cost o meno, e se li conosciamo bene possiamo far sì che il nostro viaggio non risulti irrimediabilmente rovinato e venga bollato come un pessimo ricordo.

aereo

Il Regolamento UE per i diritti del passeggero

Anzitutto bisogna precisare chi può usufruire delle leggi di questo regolamento. Si tratta di un regolamento Europeo e quindi potranno far valere di loro diritti i passeggeri di voli in partenza dall’Unione europea oppure di voli operati da un vettore aereo con sede nell’UE e con destinazione all’interno dell’Unione europea.
Fattore fondamentale è che i passeggeri siano in possesso di biglietto valido e conferma della prenotazione.

ll regolamento Europeo per i diritti del passeggero stabilisce i seguenti punti:

  • In che modo devi essere informato riguardo la cancellazione del tuo volo
  • I tuoi diritti in caso di mancato imbarco che non dipende dalla tua volontà, cancellazione e ritardo del volo
  • Quali sono i casi in cui ti spetta un indennizzo
  • Quale tipo di supporto e assistenza deve fornire la compagnia
  • Quando hai la possibilità di annullare o cambiare la prenotazione del volo

aereo

Quali sono i casi in cui ho diritto ad un risarcimento

Ritardo

Nel caso in cui il tuo volo raggiungesse l’aeroporto di destinazione con 3 o più ore di ritardo.

Overbooking

Può capitare che la compagnia aerea confermi troppe prenotazioni per il tuo volo e, al momento dell’imbraco, non ci sia posto a sedere per tutti.

Cancellazioni

Nel caso in cui la compagnia aerea non ti abbia avvisato dell’annullamento del tuo volo con un preavviso inferiore a 14 giorni.

Coincidenza persa

Capita quando raggiungi la destinazione finale del tuo viaggio con 3 o più ore di ritardo perchè hai perso la coincidenza a causa di un ritardo precedente. Può essere fatta valere anche quando si tratti di due compagnie aeree differenti, purchè i voli rientrino nella stessa prenotazione.

A quanto ammonta il risarcimento del danno

Bisogna subito precisare che l’ammontare del risarcimento del danno non dipende dal prezzo del biglietto bensì dalla tratta del volo. E’ quindi sconsigliato lasciar perdere soltanto perchè si è acquistato un volo low cost.
Nel dettaglio, i risarcimenti per annullamento o ritardo del volo sono i seguenti:

flightright

Infografica Flightright

Attenzione!
Anche se la compagnia aerea ti ha già consegnato dei voucher, spesso di valore inferiore rispetto al risarcimento ai sensi del diritto europeo, hai comunque diritto al pagamento del risarcimento.

Il diritto all’assistenza in aeroporto in caso di lunghi tempi di attesa

In caso di ritardi prolungati, oltre al normale risarcimento, i passeggeri hanno diritto di ricevere assistenza da parte del personale di terra della Compagnia aerea.
Il regolamento 261/2004 in materia di diritti dei passeggeri del trasporto aereo stabilisce che ti vengano forniti gratuitamente bevande e snack e che ti sia reso possibile telefonare e accedere alla tua email. Questo se subisci un ritardo proporzionale alla lunghezza della tratta del tuo volo.
In particolare come segue:

  • Su tratte brevi fino a 1500 km: per attese di 2 o più ore o in caso di cancellazione
  • Su tratte medie tra 1500 e 3500 km: per attese di 3 o più ore o in caso di cancellazione
  • Su tratte lunghe, oltre i 3500 km: per attese di 4 o più ore o in caso di cancellazione

aeroporto

Casi eccezionali: Overbooking e ritardo superiore alle 5 ore

1. In caso di overbooking hai immediatamente diritto all’assistenza a terra descritta.

2. Se devi aspettare in aeroporto per più di 5 ore a causa di un ritardo o di una cancellazione, hai diritto ad annullare il volo e a pretendere il rimborso dell’intero prezzo del biglietto.

3. Se il tuo volo viene posticipato al giorno successivo, la compagnia aerea deve provvedere alla sistemazione in albergo per la notte.

Potrebbe interessarti:

Leave a Comment