Home / Italia / Covid19: l’offerta online di assistenza gratuita a domicilio
uomo solo

Covid19: l’offerta online di assistenza gratuita a domicilio

by Greta

Durante questa grave crisi che stiamo affrontando a causa dell’epidemia di Covid19, sono tantissime le start up del mondo digitale stanno mostrando la loro solidarietà.
Il contributo consiste nell’offrirci i loro servizi gratis e mobilitando le loro comunità per aiutare le famiglie.

Tra queste, Yoopies, la più grande piattaforma online di servizi alla persona in Europa, ha lanciato una nuova funzionalità chiamata “Covid-19 Candidati-Volontari” che permette ai suoi user di proporre gratuitamente servizi a domicilio per aiutare le famiglie in molte attività necessarie.

Possiamo trovare volontari nel campo del baby sitting, del pet sitting, dei servizi agli anziani e del sostegno scolastico ai bambini rimasti senza scuole.
Sono migliaia i volontari che hanno già aderito a questa bellissime iniziativa.
Entrare in contatto con loro tramite la piattaforma è molto semplice: le famiglie potranno ricercare le persone più vicine al loro domicilio iscrivendosi alla pagina dedicata sul sito Yoopies.

Yoopies.it

Home page di Yoopies.it

L’appello per gli anziani soli

Sulla piattaforma di Yoopies vi ̬ una nuova funzione di Assistenza anziani Рspesa, farmacia (Covid-19).
Sono quei volontari disponibili a fare spese di alimentari e bisogni essenziali a tutti gli anziani che vivono soli e hanno grosse difficoltà a spostarsi.
Evitando naturalmente il contatto e senza prestare alcun tipo di assistenza o cura sanitaria, sarà loro premura fornire quei piccoli grandi aiuti fondamentali agli anziani soli.

Formazione a distanza e supporto scolastico per studenti via webcam

Un’ altra nuova funzionalità è Tutoring scolastico a distanza (Covid-19), per trovare tutor e insegnanti che possano aiutare
bambini e ragazzi nei compiti che il programma scolastico richiede.

Nell’incertezza che circonda la riapertura delle scuole e delle università si rivela utilissimo poter sollevare i genitori che
spesso si trovano a dover seguire i compiti dei figli e contemporaneamente a dover avanzare con lo smart working.

Data la natura dell’iniziativa, Yoopies si impegna a fornire la piattaforma gratuitamente per tutte le famiglie e per tutta la durata della crisi sanitaria, affinché chiunque ne abbia bisogno possa accedervi facilmente e rapidamente.

Baby sitter e dog sitter non sono esigenze secondarie

Molte aziende hanno messo in opera lo smart working per permettere ai dipendenti di continuare il proprio lavoro da casa. L’impegno richiesto è comunque grande e spesso riuscire a seguire i propri figli, forzatamente a casa da scuola, diventa impossibile. Non parliamo di quei genitori che svolgono un lavoro ritenuto essenziale ed escono ancora di casa per 8/10 ore al giorno. Un servizio volontario di baby sitting è una mano dal cielo in questo periodo di epidemia.

Chi è affetto da Covid19, in isolamento a casa o ricoverato in ospedale, non può prendersi cura del proprio animale domestico e ha bisogno di un aiuto. Chiunque se la cavi bene con gli animali è il soggetto ideale per farsi carico di questa necessità garantendo pappa fresca e passeggiata quotidiana ai nostri amici pelosi.

NOTA IMPORTANTE: Coloro che si offrono come volontari hanno la responsabilità di controllare se nel loro comune di domicilio lo spostamento per attività di volontariato è consentito, per rispettare i provvedimenti presenti e futuri che il governo dispone in materia di servizi di volontariato.

Solidarietà digitale: una rete di soluzioni a servizio dei cittadini durante il confinamento da Covid19

Questa offerta rientra in una fitta rete di imprese solidali che stanno mettendo in campo le loro competenze per aiutare la popolazione ad affrontare il confinamento.

  • C’è chi punta all’intrattenimento costruttivo, come per esempio Marshmallow Games, la startup pedagogica che ha messo a disposizione le sue Smart Tales (contenuti digitali per bambini dai 3 ai 6 anni) gratuitamente.
  • Sky, la più famosa piattaforma televisiva italiana, ha offerto ai suoi clienti la visione gratuita di tutti i pacchetti della sua offerta, fino al termine del confinamento in casa per Coronavirus.
  • Iorestoacasa.delivery è un sito completamente gratuito dove è possibile ordinare la spesa dai piccoli negozianti di quartiere che consegneranno a domicilio sempre gratuitamente.
  • WeMakeUp, l’e-commerce di trucchi, punta alla beneficenza e, per ogni acquisto effettuato, devolverà 1 euro alla SIAARTI, la Società Italiana di Anestesia, Analgesia, Rianimazione e Terapia Intensiva.
  • All’estero, catene di ristorazione come Starbucks e Pret à Manger abbassano i loro prezzi e danno in omaggio i proprio prodotti.

 

[Foto copertina by Unsplash.com]

Potrebbe interessarti:

Leave a Comment