Home / Europa / Malta, un’isola tutta da scoprire

Malta, un’isola tutta da scoprire

by Greta

L’estate 2016 si avvicina e tutti gli italiani iniziano a pianificare le proprie vacanze estive. C’è chi si concederà un meritato riposo partendo per mete esotiche, chi invece punterà sulle bellezze italiche per trascorrere le proprie ferie all’insegna del relax e del divertimento. Ebbene, c’è un’isola che offre la possibilità di godersi entrambe le esperienze senza neanche doversi allontanare troppo dal Belpaese: stiamo parlando di Malta, definita anche la perla del Mediterraneo, un’isola che si trova a pochi chilometri dalla Sicilia e che ben si adatta a chi vuole vivere un’esperienza all’estero senza però rinunciare ad alcuni aspetti caratteristici della vacanza all’italiana.

MALTA-1

Malta infatti, seppur molto diversa dal nostro paese, ha comunque dei punti in comune con l’Italia e anche per questo è diventata la dimora abituale di moltissimi nostri connazionali, che dopo aver testato la bellezza dell’isola, hanno poi deciso di trasferirvisi in pianta stabile. A Malta in tanti parlano l’italiano, nonostante le lingue ufficiali siano il maltese, una sorta di dialetto vicino all’arabo, e l’inglese, parlato correntemente dalla stragrande maggioranza della popolazione.

Come vedremo esistono diversi motivi per scegliere Malta come meta per le vostre vacanze estive, visto che nonostante le dimensioni ridotte, questa terra offre diversi spunti d’interesse, da un punto di vista naturalistico, culturale e di svago in senso più generale, visto che come molte isole del Mediterraneo, anche Malta è conosciuta per la sua intensa vita notturna e per le strutture dedicate al divertimento.

EUROPEMEDITERRANEANMALTACON_MLTMALTADES_000555

La storia di Malta ha radici antichissime e come molti paesi del Mediterraneo ha subito l’influsso di moltissime culture, fattore che l’ha resa oggi una delle isole più affascinanti da scoprire. Benché meno reclamizzata di altre mete turistiche, anche da un punto di vista culturale Malta può dire la sua nella classifica delle località privilegiate per l’estate 2016. Uno dei luoghi più suggestivi è la città di Mdina, antica capitale dell’isola, fondata intorno al 1600: le sue fortificazioni barocche sono uno spettacolo imponente, che ben viene smussato dalle caratteristiche viuzze in pietra che contraddistinguono la parte centrale del borgo. I giochi di luci creati dalle lanterne che campeggiano sulle finestre unite alla bellezza dei coloratissimi balconi ne fanno un luogo adatto anche ai turisti più esigenti. Immancabile poi una visita alla Cattedrale di San Paolo, la più grande di tutta Malta e alla roccaforte dei Cavalieri di Malta, simbolo della “città silente” che ha saputo affascinare anche il mondo cinematografico.

medina malta

Va ovviamente visitata anche la capitale La Valletta, città costruita proprio grazie al Gran Maestro dell’Ordine dei Cavalieri di Malta Jean de la Valette, che seppe prima difenderla dall’assedio dei turchi e successivamente regalarle le fortificazioni che ancora oggi campeggiano nello skyline della città. Tra le meraviglie che questa città ha da offrire troviamo sicuramente la zona del porto, oltre che ai luoghi simbolo come la Concattedrale di San Giovanni e appunto il Palazzo del Gran Maestro. Se dedicate più di qualche giorno alla città, potrete anche visitare il Forte di Sant’Elmo, che fu utilizzato come location per il film “Fuga di Mezzanotte”.

valletta-image211-1024x295

La Valletta offre anche numerose forme d’intrattenimento più “moderno” con numerosi bar, ristoranti, club e discoteche, che animano le calde notti dell’isola. Vero e proprio punto di rifermento per la movida maltese è però St. Julians, piccola città a nord della capitale che è conosciuta proprio per la sua intensa vita notturna e merita una visita se siete alla ricerca di qualche serata di divertimento. A St. Julians potrete trovare ogni tipo di intrattenimento, compreso il prestigioso Casinò di Portomaso, che negli ultimi anni ha accresciuto la sua importanza grazie ai prestigiosi eventi di cui è stato teatro, tra cui il famoso Italian Poker Tour organizzato da PokerStars.

HL_ext001_2_675x359_FitToBoxSmallDimension_Center

Dopo le follie notturne il consiglio è di ritemprarsi con una giornata immersi nelle meraviglie naturali che Malta è in grado di offrire. Tre le più spettacolari vi consigliamo la Grotta Blu (Blue Grotto), un insieme di ben 8 grotte distribuite delle insenature della costa a nord di Malta, nei pressi della cittadina di Zurrieq, che può vantare una dimensione maggiore della più celebre Grotta di Capri.

blue-grotto-dallalto

La vostra esperienza a Malta non può concludersi senza aver visitato l’isola di Gozo, raggiungibile in pochi minuti di traghetto. Alcuni autori sostengono che Gozo sarebbe l’Isola di Calipso citata nell’Odissea e anche se nella realtà probabilmente non è mai stata popolata dalle sirene, mantiene comunque un fascino magnetico, grazie alle sue bellissime spiagge come quella di Dwerja, che ne fanno una sorta di Caraibi del Mediterraneo.
Sempre a Gozo potrete ammirare l’incredibile Buco Blu (Blu Hole), il paradiso per gli amanti delle immersioni: un cerchio blu che campeggia nel mare, creatosi grazie all’erosione naturale delle rocce, che crea un ambiente protetto con una fauna e flora marina da ammirare il lungo e in largo.

malta-grotte

Potrebbe interessarti:

Leave a Comment