Home / Mykonos: la Grecia come in un quadro

Mykonos: la Grecia come in un quadro

by Greta

Mykonos: la Grecia come in un quadro
Dopo aver scoperto la bellezza delle isole greche lo scorso anno, ed essere rimasta affascinata dagli incantevoli colori che fanno da cornice ad un mare cristallino, come non scegliere di scoprire un altro piccolo paradiso a pochi passi dall’Italia…
Maggio è senza dubbio uno dei mesi più adatti per scoprire, nella tranquillità dell’ancora scarso turismo e con temperature gradevolmente estive, lo splendore delle isole greche.
A maggio i voli diretti da Milano arrivano solo fino alle isole maggiori come Creta, Rodi e Mykonos.
Inizialmente orientate verso Rodi, in compagnia di amiche, alla fine abbiamo scelto Mykonos.
Ad essere onesta non amo le mete troppo turistiche, ma su Mykonos onestamente mi devo ricredere.

mykonos town

Mykonos town

mykonos town

La piazzetta di Mykonos Town

Piccola e famosa isola delle Cicladi, è veramente “a misura d’uomo”.
I voli da Milano raggiungono direttamente il piccolissimo aeroporto dell’isola. Abbiamo noleggiato un’auto appena atterrate (assolutamente da fare!) ed abbiamo raggiunto in pochi minuti il nostro albergo. L’isola è molto semplice da girare in macchina, ricca di insenature che accolgono le diverse spiagge. Bizzarre le segnalazioni stradali che al posto di indicare le città indicano le varie spiagge.

Paradise beach Mykonos

La spiaggia di Paradise Beach

Le spiagge più belle si trovano a sud ovest dell’isola, Platis Gialos, Paradise e Super Paradise, sono spiagge di ghiaia bianca finissima e l’acqua è cristallina. Per chi è amante degli aperitivi sulla spiaggia e le serate di follia è utile sapere che usanza a Mykonos è alzare la musica e proseguire la serata sotto il tramonto e poi al chiarore della luna.

mykonos town

Mykonos Town

mykonos town

La piazzetta di Mykonos Town

Mykonos Town (detta Chora) è una meraviglia. Il mare bussa alle porte di questo incantevole arroccamento di costruzioni bianche dalle finestre blu, abbellite da piante e fiori che fanno da ponte tra una casa e l’altra. Ogni angolo della cittadina lascia a bocca aperta, mi sentivo una piccola giapponese che doveva fotografare tutto da tutte le angolazioni!
La piazzetta centrale del paese è un quadro, piena di localini caratteristici, alberi dal bianco fusto, fiori, lanterne, tutto curato nel minimo dettaglio. Impossibile non fare almeno una cena in piazza gustando tipici piatti greci veramente deliziosi!

mulini mykonos

I mulini di Mykonos

mykonos little venice

Romantico panorama da Mykonos little Venice

Passeggiando lungo i sentieri e vicoletti si raggiunge l’insenatura chiamata Little Venice. Semplicemente mozzafiato. Panorama suggestivo con costruzioni che richiamano la nostra Venezia mentre all’estremità opposta si innalzano dominando i caratteristici mulini a vento. Uno spettacolo. Molti i locali con vista stupefacente, sicuramente imperdibile la pasta allo scoglio del locale chiamato Little Venice Tavern.

Maggio è sicuramente il mese più adatto per poter gustare appieno lo splendore di Mykonos, dove tutto è “in miniatura” e non ancora affollato, splendidamente circondato da una cornice ricca di colori e fiori, un azzurro mare, sotto un caldo sole.

mykonos place hotel

La piscina del Mykonos Palace hotel

Abbiamo alloggiato al Mykonos Palace hotel, hotel 4 stelle a pochi passi dalla spiaggia di Platis Gialos. L’albergo è carino e molto pulito, la piscina è piccolina (forse impossibile da sfruttare nei mesi di luglio ed agosto, ma deliziosa a maggio, giugno). Abbiamo scelto la formula con sola colazione inclusa (per poter girare alla sera). La colazione è discreta ma senza dubbio eccezionale è il ristorante, dove abbiamo mangiato benissimo i piatti tipici della cucina greca.

[starbox id=ilapossenti]

Potrebbe interessarti:

Leave a Comment