Home / Italia / Le piscine geotermiche di Vulcano
piscine geotermiche vulcano

Le piscine geotermiche di Vulcano

by Greta

Come viziarvi e coccolarmi durante un soggiorno all’isola di Vulcano? Io qualche idea in mente ce l’avrei. Prima di tutto contattate Sicily4Seasons che vi saprà costruire su misura il viaggio ideale e poi… poi date un’occhiata a queste dritte.

Therme cafè vulcano

Claudia al Therme Cafè

pane cunzatu vulcano

Un pane cunzatu speciale del Therme Cafè

Partirei sicuramente con uno spuntino da Malvasia pane cunzatu & restaurant dove Maurizio e Rossella vi proporranno il miglior pane cunzatu dell’isola. Scegliete una degustazione. Tipo il famoso “giro-pizza”. Vi porteranno a tavola, uno dopo l’altro, taglieri tondi traboccanti di prodotti tipici locali.
La base è di pane speciale, fatto a mano, abbrustolito il giusto e condito con olio. La farcitura varia da pomodorini, olive, capperi e cipolla, ad acciughe, cucunci, pomodori secchi e mozzarella. Potrete fare abbinamenti per tutti i gusti, con l’aiuto degli amici.
(Se volete saperne di più, leggete il post sulla cucina eoliana di Monica, su Trippando.)
Il pane cunzatu è la loro specialità ma il ricco menù vi offrirà molte altri stuzzicanti portate, ideali per restare leggeri in vista di una scalata al vulcano, per esempio.

piscine geotermiche vulcano

Una delle piscine geotermiche

Sazi e col buon sapore di una fresca malvasia, potrete affrontare un rilassante percorso massaggiante e tonificante alle piscine geotermiche “Oasi della salute” senza muovervi dall’isola.
Le vasche sono perfettamente integrate nel panorama locale con un arredamento curato e funzionale.
Ogni piscina ha un percorso consigliato con tempi di permanenza da rispettare nelle varie postazioni di idromassaggio. Potrete accomodarvi su comodi lettini sommersi con erogazione mixata di aria-acqua, vasche con effervescenza a pavimento, grotta cromorelax, recupero psicofisico e diverse aree solarium.

(Se volete provare un’esperienza più strong, seguite il racconto di Monica alla puzzolente pozza dei fanghi!)

piscine geotermiche vulcano

La grotta con cromoterapia

Divertente e salutare, con l’acqua geotermica caldissima, prelevata a 60 metri di profondità (e per nulla maleodorante) è ricca di sali minerali e solfati di ferro. La medicina termale la indica come particolarmente efficace nei problemi circolatori, nel recupero post-traumatico e post-operatorio e in tutte quelle patologie che interessano gli arti. Inoltre i vapori naturali sono consigliati nelle forme infiammatorie delle prime vie aeree, un vero toccasana per chi, come me, ha sempre il raffreddore!

piscine geotermiche vulcano

Il getto per la cervicale

Chi per necessità e chi per puro piacere, nei mesi tra luglio e settembre, potrà approfittare di speciali trattamenti di fisioterapia, massaggi antistress e linfodrenanti, shatzu, massaggi reiki, cromoterapia e massaggi con pietre vulcaniche. Cosa volere di più?

Hotel Garden Vulcano

Salottini esterni all’Hotel Garden

Hotel Garden Vulcano

Il mio mega terrazzo all’Hotel Garden

Hotel Garden Vulcano

La mia stanza all’Hotel Garden

La giornata a Vulcano, dopo il benessere alle piscine prevede una buona dose di vizi all’Hotel Garden che ci ospiterà per la cena e per la notte.
La struttura è guardacaso immersa in un rigoglioso e fresco giardino con poltrone e salottini ideali per trascorrere le ore serali all’aperto. Il clima di settembre è perfetto anche per sfruttare i grandi terrazzi dedicati alle camere, veri e propri dehor.

cucina eoliana

Cucina eoliana all’Hotel Garden

Della struttura 4 stelle fa parte un elegante ristorante che offre un buffet di verdure e un menù a la carte irresistibile. Per noi è pronta una degustazione di piatti di pesce che incontrano alla perfezione il mio gusto.
Si parte con un tris di pesce affumicato con zenzero. Spada, salmone e tonno squisiti e gustosissimi! Come primo, il pesce si sposa ai sedanini all’eoliana mentre, come secondo, una abbondante porzione di ricciola gratinata con zucchine.
Ad accompagnare, dell’ottimo vino bianco freschissimo. Ma che dico ottimo, il più buono che io abbia mai bevuto!
Una cena indimenticabile, conclusa con un assaggio di ben 4 dolci che ci ripagano ampiamente delle fatiche pomeridiane.
Il servizio è preciso ma cordiale e passiamo una serata davvero piacevole, in compagnia della direttrice Lorena, prima di conquistare il meritato riposo nelle nostre accoglienti stanze.

hotel eros vulcano

La piscina dell’Hotel Eros

L’hotel è a pochi passi dal sentiero di trekking su Vulcano ed è affiliato con l’Hotel Eros che vanta una posizione privilegiata, comodissima al mare ed in particolare alla famosa spiaggia di sabbia nera. Entrambi sono comodissimi per raggiungere la famigerata pozza di fanghi, solo per i più coraggiosi!
Difficile scegliere, vero?

Potrebbe interessarti:

Leave a Comment