Home / Italia / Rimini: percorsi in e-bike tra natura, cultura e mare
Rimini

Rimini: percorsi in e-bike tra natura, cultura e mare

by Greta

Io ho avuto il piacere di soggiornare al Rimini Suite Hotel provando in prima persona un’esperienza completa.
Mi sono lasciata coccolare dalla splendida accoglienza della struttura e del personale, poi sono partita all’avventura in sella ad una delle e-bike a disposizione degli ospiti.

Scegliere Rimini come meta per un weekend al mare fuori stagione o, perchè no, per una settimana di totale relax è un’idea geniale! Bando al chiasso e alla ressa dei mesi estivi, ad aprile ci si può godere la pace di una piccola città che si risveglia dal torpore invernale e che propone ai primi turisti un clima mite e un soggiorno ancor più attento e curato.

Il Rimini Suite Hotel sta puntando alla destagionalizzazione con proposte allettanti per coppie e per famiglie, mettendo a disposizione degli ospiti le nuovissime e-bike (biciclette a pedalata assistita, comodissime!) munite di tablet con percorsi per tutti i gusti e necessità consigliate per una vacanza diversa dal classico “mare e spiaggia”.

Rimini è una piccola città di mare, sì, e gli stabilimenti balneari la fanno da padrone. Eppure mi sono lasciata guidare su percorsi completamente nuovi e ho passati due pomeriggi a scoprire un volto di Rimini completamente inaspettato.

Percorsi storico-naturalistici in bici

Rimini

Due colpi di pedali dall’hotel, seguendo il lungomare da Rivabella verso il porto di Rimini, e ci si trova dinnanzi ad un sentiero nel verde. Il percorso è ben segnalato con cartelli. Qui le auto non passano, il chiasso resta lontano.
Per un buon tratto si costeggia il fiume dove tantissime anatre stanno facendo il bagno e si avvicinano curiose alla riva. Si è avvolti completamente nel verde e si incontrano soltanto altri amanti delle bici, runner o chi passeggia con il proprio cane.

Rimini

Ci stiamo lasciando il mare alle spalle ma poi mi distrae un ponte. E’ differente dai precedenti, questo è davvero bello: da fotografare! La struttura è tutta in legno scuro con forma a semicerchio nella parte superiore. Mi fermo per qualche scatto con il treppiede e poi lo attraverso.

Mi trovo così in un bellissimo parco con attrezzi meccanici per fare attività sportiva, un laghetto e diversi sentieri su cui proseguire che mettono l’imbarazzo della scelta. Mi lascio guidare dall’istinto e con poche pedalate raggiungo un altro ponte speciale. Questo è in pietra, storico: si tratta del Ponte Tiberio, alle porte della città.

Rimini

Fermo la bici, scendo e mi accorgo che in tanti si sono lasciati guidare dall’istinto arrivando in questo piccolo angolo di paradiso. E’ in effetti l’ora di pranzo e ne approfitto per mangiare uno yogurt in compagnia. Decine di persone si sono accomodate su panchine o direttamente nel prato dinnanzi al Ponte Tiberio. Chi chiacchiera, chi coglie l’occasione della pausa pranzo per fare un sonnellino, chi gioca col cane.

Bellissima atmosfera un po’ bucolica e sicuramente tanto rilassante.
Il vento è freddino ma il sole picchia come se fosse ferragosto. Io non me ne accorgo e la sera avrò il viso in fiamme 😉
Se temete le scottature, non sottovalutate il periodo dell’anno e portate con voi della protezione solare, mi raccomando!

Percorsi culturali in bici

Rimini

Rimini

Ridestata dal mio torpore, mi rimetto in sella, esco dal parco e comincio il mio percorso in e-bike all’interno della città di Rimini. Gli itinerari proposti dal tablet dell’hotel sono molti e uno di loro prevede proprio l’addentrarsi tra le strade lastricate di porfido del centro storico.
I negozi sono tutti aperti e c’è molta gente che passeggia e si gusta un gelato nonostante non sia agosto! Un po’ di accortezza nello schivare i passanti e, per il resto, ci si sposta in tutta tranquillità grazie alla chiusura al traffico di molte strade. Attraverso le piazze principali del corso fino a raggiungere l’arco che caratterizza la città, al fondo della via.

Una sosta d’obbligo è davanti allo storico cinema Fulgor, riaperto di recente proprio nel giorno del compleanno di Federico Fellini. Il noto regista ha visto in questa sala il suo primo film e descrive il cinema con queste parole: “Sotto lo schermo c’erano le pancacce. Poi uno steccato come nelle stalle, divideva i “popolari” dai “distinti”. Noi pagavamo undici soldi; dietro si pagava una lira e dieci”.

Percorsi in bici sul lungomare

Rimini

Rimini

Mi sono divertita davvero tanto a pedalare sulla ciclabile che costeggia il porto e il lungomare di Rimini. Ad aprile gli stabilimenti si stanno rimettendo a nuovo: chi imbianca le cabine, chi risistema le siepi e le aree gioco per i bambini, le ruspe che preparano la spiaggia… Il mare di Rimini è vivo e non è difficile capire perchè i campi da beach volley e paddle tennis siano già affollati di sportivi!

Rimini Rimini

Percorro tutta la passeggiata dal bagno 50 alla zona del porto. Anche qui c’è molta gente, che passeggia, che guarda il mare prendendo il sole, che spia curioso il bottino dei pescatori.
Con la bici si può raggiungere l’estremo lembo di terra prima di tuffarci nel mare (non con la bici, he!) o di posizionarla sul cavalletto e coricarsi una mezz’ora di relax su uno scoglio.

Sono ormai le 16 di un qualsiasi giorno lavorativo eppure non sono mai sola. Eppure non c’è mai confusione. La gente che incontro è cordiale, serena. Questa è stata davvero un’ottima idea!

I percorsi in bici suggeriti dal Rimini Suite Hotel sono numerosi e alcuni un pochino più impegnativi. Si possono raggiungere, ad esempio, Riccione o le Saline di Cervia. Itinerari di 40/50 km sono consigliati ad esperti dei pedali: anche con una e-bike possono volerci diverse ore per rientrare prima che faccia buio.

La soluzione ottimale per alloggiare a Rimini

Se rientrate stanchi ed affamati, non dovete preoccuparvi di nulla.
Il Rimini Suite Hotel è una sistemazione a 4 stelle con camere confortevoli, vivaci e con comodi terrazzini per una colazione in camera o per prendere il sole in totale privacy. Se volete qualcosa “in più”, scegliete la suite con vasca idromassaggio all’aperto. farete sicuramente colpo!

Rimini Suite Hotel

Rimini Suite Hotel

Una graditissima proposta dell’hotel è anche l’apericena in camera. Vengono serviti prodotti locali a km 0, eccellenze della Romagna tra cui un delizioso tagliere di affettati e formaggi accompagnato da piada calda, frutta fresca e una bottiglia di vino.
Su richiesta è possibile farsi servire l’apericena nell’area lounge, vicino al bar, oppure a bordo piscina cullati dalle bolle dell’idromassaggio.

Rimini Suite Hotel Rimini Suite Hotel

Quest’hotel è un tranquillo nido dove ogni dettaglio non è lasciato al caso: dall’abbondante proposta per un’energica prima colazione, all’amaro da sorseggiare all’aperto sul dondolo, passando per le dritte che in reception sapranno darvi per trascorrere la vostra vacanza ideale.

Potrebbe interessarti:

Leave a Comment