Home / Europa / Austria / Salisburgo in ebike: noleggiare una bici per visitare la città
salisburgo

Salisburgo in ebike: noleggiare una bici per visitare la città

by GretAdmin

Proprio nel cuore di Salisburgo, in una zona ombreggiata di Mozartplaz a due passi dalla famosa cioccolateria Furst, è possibile noleggiare una ebike per spostarsi sia in città che nelle campagna limitrofe.
Questa è stata la mia prima volta su una Electric Bike… ho temuto per un attimo mi sfuggisse da sotto al sedere come se fossi in sella alla moto di Valentino Rossi ma non è successo, anzi.
Guidare una ebike è molto semplice. Non c’è assolutamente nulla di diverso da una bicicletta cui siamo abituati, è soltanto molto più… comoda.

ebike

 

Le ebike, o biciclette a pedalata assistita, sono leggermente più pesanti di una normale bici ma non aspettate di vedervi un Ciao Piaggio.
Un piccolo computer vi fa scegliere il grado di “assistenza” che preferite ma questo non vuol dire che la bici sceglierà di andare più veloce. Sarete sempre voi, con la potenza della vostra pedalata, a dire al computer di quanto vorrete aumentare la velocità.
Insomma: è molto più facile farlo che spiegarlo!
In un attimo ho preso tutta la confidenza necessaria e ci sono rimasta sopra per più di un’ora con naturalezza e tranquillità.

Salisburgo

Salisburgo

Ho così potuto godermi senza sforzo una bellissima scampagnata appena fuori la città di Salisburgo, tra verde e natura.
A pochi minuti dal centro città si apre una pista ciclabile immersa nella campagna austriaca. Tanti prati verdi, le montagne innevate a ridosso, mucche e fiori di campo. Un paesaggio bucolico imperdibile se si viene a visitare Salisburgo.

Hofbraw Kaltenhausen

Hofbraw Kaltenhausen

Abbiamo raggiunto la Hofbraw Kaltenhausen senza nemmeno accorgercene ed era già ora di goderci il pranzo con degustazione di birre artigianali.
Due taglieri di formaggi, salumi, salse e altre delizie che sembravano davvero non finire mai. Sono stati l’ideale per accompagnare le numerose birre proposte dal birrificio. Le ho trovate più corpose e saporite della media del Paese. Sosta imperdibile che fa recuperare tutte le forze spese nel giro in bici, anche se con una ebike! 😉

Salisburgo

Salisburgo

Perchè non concludere la giornata visitando i luoghi più significativi di Salisburgo restando in sella alla vostra bici?
Le tappe di interesse sono tutte comodamente raggiungibili su due ruote e troverete numerose rastelliere nei punti strategici per assicurare senza pensieri la vostra ebike a noleggio.

Mirabell Gardens

Mirabell Gardens Mirabell Gardens

Si comincia dai maestosi Mirabell Gardens, dove sono state girate alcune scene del film “Tutti insieme appassionatamente”. Fiori, fiori e ancora fiori disposti in modo da realizzare geometrie e giochi di colore irresistibili per un obiettivo fotografico!
Archi di rampicanti, fontane e vialetti di ghiaia bianca vanno a completare l’ammirato giardino dell’attuale palazzo comunale di Salisburgo.

Makartsteg, il ponte dei lucchetti dell’amore

Salisburgo

Due passi e si raggiunge il curioso Makartsteg, il ponte pedonale sul fiume Salzach che taglia la città di Salisburgo.
La sua particolarità è ospitare sulle ringhiere laterali centinaia di lucchetti di promesse d’amore.
Il ponte è stato demolito ben due volte (la seconda perchè quando si raggiungeva la parte centrale si sentiva la struttura dondolare sotto i propri piedi) e la versione attuale è stata inaugurata nel 2001 con una grande festa.

Viewpoint su Salisburgo

Salisburgo

Giunti a ridosso della parete rocciosa che costeggia un fianco della città, non lasciatevi scoraggiare ma entrate nell’edificio. Con un velocissimo ascensore (a pagamento) si raggiunge a parere mio il viewpoint più bello di Salisburgo. Una vista mozzafiato dal belvedere metterà l’intera città al vostro cospetto: il fiume, le vie del centro e la bellissima fortezza che domina su una altura.

Getreidegasse, la via delle insegne in ferro battuto

Getreidegasse

Getreidegasse

Imboccate la via dello struscio di Salisburgo: Getreidegasse piace così tanto per via delle sue splendide e numerosissime insegne in ferro battuto che ci catapultano indietro nel tempo. Non soltanto le storiche botteghe ma anche i negozi più alla moda hanno scelto un’insegna in linea con lo “stile della via” più famosa della città.
Qui troverete anche la casa natale di Mozart che ospita una pasticceria molto famosa peri rinomati cioccolatini  volgarmente noti come “palle di Mozart”.

Furst chocolaterie, gli originali cioccolatini di Mozart

In realtà, gli originalissimi cioccolatini in questione, ripieni di due strati di marzapane, sono venduti da Furst, la pasticceria che si trova nella Mozartplatz, vicino alla statua del famoso compositore e al noleggio ebike dove è iniziato il nostro tour!
Così, in questa piazza, il nostro tour della città si chiude.
Ma ci sono moltissime altre attrazioni da visitare a Salisburgo e se ci avrete preso gusto con la vostra ebike, il giorno seguente perchè non scegliere un tour guidato per la città?
Ce ne sono diversi, anche a filone gastronomico. Non vi resta che decidere quale preferite!

Potrebbe interessarti:

Leave a Comment